Acanthastrea lordhowensis

 



L'Acanthastrea lordhowensis ora classificata come Micromussa lordhowensis è un corallo LPS di origine scleractinia appartenente alla famiglia delle mussidae.
E' un esacorallo coloniale che cresce con un aspetto tabulare e può arrivare ad avere un gran numero di polipi.
La sua provenienza va dal Mar Rosso all'Indonesia alle Isole Salomone, Australia, Giappone meridionale, Filippine, Tailandia, Hong Kong, Papua Nuova Guinea.
Le principali specie sono. A. lordhowensis, A. echinata (particolarmente aggressiva verso gli altri animali) A. bowerbanki, A. maxima. Tutte possono aver dei colori bellissimi, spesso anche più di uno, creando varietà rainbow o di grado A molto apprezzate dagli acquariofili.
Si riproduce per via asessuata, ma si può anche taleare.
L'acanthastrea è un animale zooxantellato quindi si nutre di luce ma non bisogna dimenticare di alimentarla anche in modo mirato o in modo generale dando cibo a tutta la vasca se abbiamo un'acqua oligotrofiga. Possiamo somministrare mysis, krill zooplancton in generale, uova di pesce o prodotti specifici per coralli LPS. Non è necessario nutrire ogni singolo calice perchè sono comuncanti tra di loro.
Il suo habitat naturale è sui pendii e nelle lagune della barriera corallina, a poca profondità (dai 2 ai 12 metri) e per questo, in acquario, la sua posizione migliore è da metà altezza al fondo vasca con un'illuminazione media prevalentemente blù per esaltare le fluorescenze e un movimento non troppo forte per non stressare il tessuto.


Autore: L. Prologo
Foto. L. Prologo

Commenti

Post più letti

L’IMPORTANZA DEI BATTERI IN ACQUARIO MARINO

Comprendere uno skimmer

come gestire la fase "brutta" di una vasca

La squadra di pulizia e il suo ruolo nell'acquario di barriera corallina

4 - La triade: lo squilibrio ionico

3 - La triade: manteniamola stabile

Cianobatteri In Acquario marino

Come fare aquascaping con l’acquario marino

Come "curare" le rocce

Allevare con successo gli Acanturidi